jueves, 7 de agosto de 2014

IL POETA DELL'ANNO


«Ci sono nel calcio dei momenti che sono esclusivamente poetici: si tratta dei momenti del "goal". Ogni "goal" è sempre un’invenzione, è sempre una sovversione del codice: ogni goal è ineluttabilità, folgorazione, stupore, irreversibilità. Proprio come la parola poetica. Il capocannoniere di un campionato è sempre il miglior poeta dell’anno».

[Hay en el fútbol momentos que son exclusivamente poéticos: se trata de los momentos del gol. Todo gol es siempre una invención, es siempre una subversión del código: cada gol es ineluctabilidad, fulguración, estupor, irreversibilidad. Exactamente como la palabra poética. El máximo goleador de un campeonato es siempre el mejor poeta del año].

Pier Paolo Pasolini, Saggio sulla letteratura e sull'arte, Meridiani Mondadori, 1999

Miguel Ángel Maya
7 de agosto de 2014
*     *     *